Clausole Contrattuali

Condizioni generali di contratto connesse alla fornitura dei servizi di hosting, housing, connettività dial-up, xDSL e WI-FI, servizi di gestione dominio internet e mailbox, di Voice over IP, di servizi di back-up e di servizi di archiviazione e conservazione documentale.

1. Definizioni

Nel testo della proposta di cui alla pagina precedente e di queste condizioni condizioni generali, che ne sono parte integrante ed essenziale, il termine

  • "Cliente" indica la persona fisica o giuridica che propone il seguente contratto .
  • "Provider" il destinatario della proposta;
  • “Hosting” indica il servizio di messa a disposizione del cliente di spazio fisico su un server collegato alla rete del Provider con gateway verso l'internet, con caratteristiche predefinite non modificabili dal parte del Cliente, che consente al Cliente le funzionalità descritte nella scheda tecnica e in quella commerciale;
  • “Housing” indica il servizio di collocamento di server di proprietà del Cliente presso locali del Provider appositamente attrezzati e erogazione delle risorse fisico/logiche necessarie al collegamento del server in questione alla rete del Provider con gateway verso l'internet;
  • “Connettività dial-up” la modalità di accesso alla rete del Provider utilizzato con gateway verso l'internet mediante linee telefoniche PSTN o ISDN appartenenti a operatori terzi;
  • “Connettività xDSL” la modalità di accesso alla rete del Provider con gateway verso l'internet mediante linee asimmetriche o simmetriche di trasporto dati anche acquisite dal Provider tramite altri operatori;
  • “Connettività Wi-Fi” la modalità di accesso alla rete del Provider con gateway verso l'internet mediante punti di accesso wirless (“hot spot”) nella disponibilità del Provider;
  • “Mailbox” le caselle di posta elettronica attestate sui nomi a dominio del Provider e/o del Cliente;
  • Gestione dominio internet e mailbox , la modalità di registrazione, rinnovo e mantenimento presso i registri, l’attivazione e la gestione delle mailbox presso i server Mediavip Lab;
  • “Voice over IP” il servizio di trasporto della voce via internet su protocollo SIP (Single Inline Protocol), tramite appositi software e/o apparati hardware indicati nella scheda tecnica e in quella commerciale.
  • Back-Up, La tipologia di backup da utilizzare, la selezione dei dati dal salvare, e la relativa periodicità. L'applicazione svolge la funzione di backup sia via rete che in locale.
  • Prevede l'archiviazione di dati presso o un server esterno all'azienda, risiedente in una server farm, sfruttando la rete internet come canale di trasferimento dati o il salvataggio interno alla propria sede.
  • Archiviazione e conservazione documentale, servizio per gestire tutte le informazioni aziendali siano esse dati o documenti (sia cartacei che digitali) che permette la gestione ed il controllo di qualunque oggetto sia considerato "informazione", “dato” o “documento”.Per conservazione sostitutiva si intende quel processo che permette di conservare documenti in maniera che non si deteriorino per essere disponibili nel tempo nella loro completa integrità e autenticità. Il processo di conservazione sostitutiva è un processo informatico (che si attua in SOSTITUZIONE a quello tradizionale cartaceo) che mantiene la validità legale e fiscale dei documenti.

2. Oggetto della proposta

Il Cliente propone irrevocabilmente al Provider di erogargli i servizi selezionati fra quelli indicati.
Al Cliente viene assegnato in uso dello spazio fisico su un server del Provider secondo le caratteristiche, modalità di accesso (fra cui, per esempio, i specifici protocolli necessari) e le prestazioni definite nella scheda tecnica e in quella commerciale.

2.2 Housing

Al Cliente è consentito collocare, all’interno dei locali del Provider, server di proprietà del Cliente che poi verranno collegati alla rete del Provider con gateway verso l'internet.
Le tipologie di hardware consentite a tale scopo, compresi i profili di dimensioni e ingombro, potenza elettrica, configurazione minima, sistema operativo e quant'altro sono descritte nella scheda tecnica.
Il Cliente potrà accedere al proprio hardware e gestire il proprio sito da remoto, secondo le modalità e i protocolli descritti nella scheda tecnica, o fisicamente, previo accordo con il Provider che, in quanto proprietario dei locali, è l’unico soggetto può consentire l’accesso.

2.3 Connettività Dial-up, xDSL e WI-FI (Wireless-FIdelity)

Il Cliente sottoscrive un abbonamento per l'accesso alla rete del Provider con gateway verso l'internet tramite linee PSTN, ISDN, xDSL o gli hot-spot del Provider dislocati sul territorio nazionale secondo le modalità di accesso indicate dal Provider nella scheda tecnica..
Il raggiungimento delle reti di altri operatori o provider è possibile nella misura in cui il gestore di rete o eventuali Provider terzi utilizzati dall'abbonato lo consentano.
Le specifiche tecniche relative a velocità di trasferimento dei dati, hardware necessario per sottoscrivere un abbonamento e copertura geografica di determinati servizi, quali gli hot-spot per l’erogazione del servizio Wi-Fi, sono contenute nella scheda tecnica.
La sottoscrizione di un abbonamento xDSL consente di ottenere l'assegnazione del numero di IP statici (numeri identificativi di rete) indicati nella scheda tecnica, con le limitazioni di responsabilità verso il Provider previste al punto 5 delle presenti condizioni generali.
Il Cliente è informato che per disposizione dell'Autorità per le comunicazioni, la richiesta di una linea “solo dati” è soggetto al pagamento di uno specifico canone.

2.4 Assegnazione di mailbox

Al Cliente è assegnato il numero di mailbox indicate nella scheda commerciale.
Le mailbox possono essere attestate sul dominio registrato dal cliente o su quello eventualmente messo a disposizione dal Provider.
I parametri di funzionamento delle mailbox sono indicati nella scheda commerciale.
Il Cliente può consentire l'uso delle mailbox a terzi identificati dal Cliente stesso e operanti sotto la responsabilità e il controllo di quest'ultimo.

2.5 Servizio di Voice over IP su protocollo SIP

Al cliente è assegnata la quantità di numeri VoIP richiesta nella scheda commerciale, con prefisso corrispondente a quello di residenza del Cliente.

In condizioni di normale operatività, il servizio VoIP consente di chiamare numeri di telefonia fissa e mobile, e di essere chiamati.
Il Provider potrà, a propria discrezione, dare la possibilità al Cliente di selezionare uno o più numeri fra quelli disponibili al momento dell'attivazione del servizio.
Il Cliente è informato che la fruizione di questo servizio è subordinata alla disponibilità di una idonea modalità di connessione (quantomeno, allo stato attuale, di tipo xDSL o, per la rete mobile, UMTS), che consenta la veicolazione di ingenti quantità di dati e agli appositi apparati e/o software. In difetto di tale requisito il Provider non garantisce la funzionalità e la disponibilità del servizio.
Il servizio può essere fruito mediante hardware dedicati o software, descritti nella scheda tecnica, che potranno essere acquistati personalmente dal Cliente o richiesti in comodato d’uso non gratuito al Provider nella misura in cui quest'ultimo li offra.
Il Cliente è informato che tramite servizi VoIP non è possibile ricevere o inviare fax ed effettuare chiamate di emergenza.

2.6 Registrazione di nomi a dominio

Il Provider, (agendo eventualmente anche come maintainer per i domini .it o Registrar accreditato ICANN e/o EURID) può consentire la registrazione di nomi a dominio presso i Registrar accreditati.
Il Cliente è informato che:

  • il dominio viene concesso in mero uso (e pertanto il Cliente non ne diventa proprietario),
  • il mancato pagamento del canone annuale di registrazione implica la cancellazione. dell'assegnazione del dominio il quale potrà, pertanto, essere registrato da chiunque,
  • la registrazione è condizionata all'effettiva e concreta disponibilità del nome a dominio prescelto al momento della registrazione.
  • la cancellazione (per qualsiasi ragione eseguita) o la perdita del nome a dominio implicano il blocco di tutti i servizi associati al dominio stesso.
  • Pertanto non sarà più possibile ricevere o inviare posta elettronica o rendere raggiungibili contenuti via http o altri protocolli.

3. Obbligazioni a carico del Provider

Il Provider assume gli unici obblighi di

  • eseguire le operazioni tecniche necessarie a mantenere efficienti i propri sistemi (computer, apparati di rete, unità di storage, ecc.) al fine di garantire un’efficiente erogazione del servizio;
  • gestire tecnicamente le proprie risorse fisiche e logiche sulle quali sono ospitati siti web in housing, le mailbox e/o i numeri VoIP del Cliente, unitamente alla gestione degli hot-spot per le connessioni wireless e dei POP per le connessioni di tipo dialup e xDSL;
  • ottemperare agli obblighi di legge in materia di sicurezza informatica e di contrasto del terrorismo internazionale ex l. 31 luglio 2005, n. 155.

4. Obbligazioni a carico del Cliente

4.1 Installazione e predisposizione dei server del Cliente presso i locali del Provider, nei servizi di housing, installazione e configurazione di software nei servizi di hosting

Il Cliente, a propria esclusiva cura e spesa:

  • installa fisicamente l'hardware, installa e configura il sistema operativo, i relativi servizi e applicazioni,
  • consegna, nel caso dell'housing, l'hardware presso il Provider, limitandosi quest'ultimo a collegare l'hardware del Cliente alla propria rete,
  • predispone, sempre a proprie spese e cura, idonee misure di sicurezza fisiche e logiche necessarie a garantire il corretto funzionamento dell’infrastruttura fisica e di rete di proprietà del provider e dei dati attraverso essi veicolati, come ad esempio antivirus, antispam, personal firewall,
  • tiene costantemente aggiornati i propri sistemi operativi e software applicativi con le più recenti patch disponibili,
  • rimuove, nel caso dei servizi di housing, nel più breve tempo possibile, e comunque non oltre 10 giorni, le attrezzature non funzionanti o malfunzionanti,
  • nel caso di servizi di housing, se il Provider ha necessità di intervenire sui locali o sulla rete, rimuove nel più breve tempo possibile, e comunque non oltre 10 giorni, le proprie attrezzature senza che ciò dia diritto al Cliente di richiedere il risarcimento del danno.
  • in caso di emergenza e/o di incidenti informatici provocati dal server del Cliente (es.: contagio da virus, inclusione in botnet) autorizza il provider a scollegare fisicamente il server in questione, o a disabilitare la raggiungibilità dei contenuti in hosting, manlevando il provider da qualsiasi responsabilità.
  • Al termine del contratto il Provider restituirà al Cliente solo le attrezzature di sua proprietà in quel momento funzionanti e presenti nei locali.

4.2 Installazione e predisposizione delle attrezzature fornite dal Provider e/o da gestori di rete presso la sede del Cliente in relazione a servizi di connettività dial-up, xDSL e Wi-Fi.

Il Cliente, a propria esclusiva cura e spesa:

  • installa fisicamente e configura le apparecchiature e i relativi servizi e applicazioni necessari alla fruizione del servizio,
  • predispone adeguatamente i locali e le attrezzature (quali, per esempio, connettività, impianti elettrici, sistemi antifurto, polizze assicurative ecc.) necessarie al corretto funzionamento e alla conservazione dell'integrità dei prodotti e/o servizi forniti,
  • adotta tutte le idonee misure di sicurezza per evitare utilizzi abusivi o comunque non autorizzati dei servizi oggetto del contratto.
  • Al termine del contratto il Cliente restituirà al Provider, a proprio carico, tutte le attrezzature fornite e cesserà l'uso delle credenziali d’accesso assegnatigli.

4.3 Adempimenti verso le Autorità garanti, richieste di autorizzazioni o dichiarazioni ex D.LGV. 196/03 ed ex l. 155/04 e normative varie.

Sono a carico del Cliente i costi delle procedure e degli oneri di comunicazione alle autorità garanti e di ottenimento del consenso ai sensi del DLGV 196/03, la richiesta di licenza al questore ex l. 155/05 ed i conseguenti obblighi ex art. 1 del Decreto del Ministro dell’Interno del 16 agosto 2005 succ. mod. e int., e comunque tutti gli adempimenti che si rendessero necessari ai sensi di norme vigenti o emanate successivamente alla data di perfezionamento del presente accordo. In particolare, spetta esclusivamente al Cliente il rispetto di quanto previsto dalla normativa in materia di diritto d'autore, con particolare riferimento alla L.633/41.

4.4 Responsabile del trattamento e della sicurezza.

In relazione ai servizi di hosting e housing, il Cliente nomina un RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DEI DATI contenuti nei propri server e un RESPONSABILE DELLA SICUREZZA delle attrezzature e degli accessi e ne comunica l'identità al Provider prima dell'inizio del servizio. Le due funzioni possono essere svolte dalla stessa persona.
Il Cliente mantiene segrete e protegge adeguatamente tutte le credenziali di autenticazione e accesso ai servizi del Provider.
Il Cliente mantiene il pieno e assoluto controllo dell'accesso ai server in housing e ai contenuti in hosting essendo pertanto l'unico tecnicamente e legalmente abilitato ad accedervi.

4.5 Assunzione di responsabilità

Il Cliente si assume ogni responsabilità - man levando pertanto il Provider da qualsiasi obbligo – in relazione a:

  • richieste risarcitorie per danni inferti a terzi tramite l'uso dei servizi oggetto di questo contratto,
  • danni subiti da esso stesso Cliente a causa di uso improprio dei servizi oggetto di questo contratto.
  • uso improprio di software e hardware utilizzati per la fruizione del servizio (es.: contagio e diffusione di virus, generazione di traffico abusivo o illecito, veicolazione di contenuti illeciti o pericolosi).

In particolare, il Cliente si fa carico delle spese legali di eventuali azioni giudiziarie che dovessero coinvolgere il Provider, cui spetta comunque il diritto di scegliere difensori, periti e consulenti
Qualora il contratto preveda la possibilità di assegnare a terze parti accessi o mailbox addizionali generate e controllate dal Cliente stesso, questi si assume la responsabilità civile per i danni provocati dall'uso improprio dei servizi aggiuntivi e si impegna a informare dei contenuti di questa proposta, dei propri diritti e delle proprie responsabilità gli intestatari dei nuovi abbonamenti.
Il Cliente, avendo verificato che le caratteristiche tecniche dei servizi richiesti sono adatte all'impiego che intende farne, si assume ogni responsabilità per i danni derivanti dall'insufficienza e/o incapacità dei servizi in questione a soddisfare le sue specifiche necessità.

4.6 Comunicazioni di servizio

Il provider si riserva di inviare comunicazioni di servizio a tutti gli account attivati in esecuzione di questo contratto.

5. Limitazioni di responsabilità

Il Provider, configurando un'obbligazione di mezzi, s’impegna ad erogare il servizio con le caratteristiche conformi a quelle indicate nella scheda tecnica alla data di sottoscrizione del contratto, fatta salva la necessità di procedere ad aggiornamenti hardware e/o software per circostanze contingenti o necessità tecniche e organizzative.
Il Provider provvede esclusivamente alla manutenzione della propria infrastruttura, e non risponde pertanto dei danni derivanti da interventi effettuati da terzi (a titolo esemplificativo) su centrali telefoniche, armadi, linee voce e/o dati, nonché su apparecchiature e software nella disponibilità del cliente.
In nessun caso il Provider può essere ritenuto responsabile per danni diretti e/o indiretti causati da mancata erogazione parziale o totale dei servizi oggetto di questo accordo per cause non a lui direttamente imputabili (es.: non disponibilità di rete da parte dei gestori di telefonia mobile e fissa, assenza di energia elettrica, eventi naturali o imprevedibili, negligenza o imperizia del Cliente),
In nessun caso il Provider può essere ritenuto responsabile per danni diretti e/o indiretti causati dall'incapacità del servizio a soddisfare una necessità specifica, considerato che il Cliente ha preventivamente valutato l'adeguatezza del servizio ai propri scopi ai sensi del precedente art. 4.5.
Il Provider si riserva la facoltà di poter interrompere l’erogazione dei servizi senza preavviso qualora sia indispensabile per garantire la sicurezza e la funzionalità della rete. Per tutti gli altri casi (manutenzione, aggiornamenti programmati, ecc.) verrà inviato un avviso alla mailbox di riferimento del cliente con almeno 24h di preavviso.
Il Cliente prende atto che, al momento della firma del presente accordo, non tutte le numerazioni (quali ad es. i numeri d’emergenza o i servizi tipo 800 o 166) sono fruibili mediante VoIP, secondo quanto specificato nella scheda tecnica;
In osservanza di quanto disposto in tema di responsabilità dalla dir.31/00/CE recepita con il DLGV 70/2003, il Provider potrà sospendere in tutto o in parte i servizi oggetto di questo contratto, o inibire l'accesso ai contenuti diffusi dal Cliente, dal momento in cui ha effettiva conoscenza, in modo preciso, dettagliato e non equivocabile della loro illiceità.
Il Provider non assume alcuna responsabilità per la perdita di dati resi disponibili dal Cliente o comunque da questi impiegati tramite i servizi di cui a questo contratto, per i quali dati il Cliente non ha eseguito la copia di sicurezza periodica ex punto 18 dell’allegato B del D.LGV. 196/03.
Il Provider non assume alcuna responsabilità per i dati non correttamente raccolti, conservati e comunque trattati ai fini di giustizia in ossequio alla legge 155/04 e successive modifiche.
Il Provider non assume alcuna responsabilità per la impossibilità e/o difficoltà di usufruire di servizi, software, o tecnologie non espressamente oggetto di questa proposta (es. Peer-to-Peer, streaming, SkyPE) a prescindere dalla circostanza che i servizi in questione siano di fatto utilizzabili.
Il Provider, in relazione a quanto stabilito nel paragrafo precedente, non garantisce che servizi, software o tecnologie non espressamente oggetto di questa proposta ed eventualmente di fatto utilizzabili, continueranno a essere disponibili.

6. Durata e rinnovazione tacita

La durata del contratto è fissata in 12 mesi a partire dalla data di sottoscrizione, e si rinnova tacitamente per uguale periodo di tempo se non disdettato, da una delle parti, a mezzo raccomandata a/r o telegramma, che dovrà pervenire, quanto al Provider, presso la sua sede legale almeno 30 giorni dalla scadenza.

7. Tariffe e modalità di pagamento

Salvo diversa pattuizione scritta, il Cliente paga integralmente il dovuto all'atto della sottoscrizione della presente proposta e si fa carico di tutti gli altri costi ulteriori ed eventuali relativi alla fruizione del servizio.

8. Risoluzione di diritto

Il presente accordo si risolve di diritto con effetto immediato nei seguenti casi:

  1. Inosservanza da parte dell'abbonato delle regole di comportamento normalmente adottate nei servizi telematici o delle disposizioni tecniche o di comportamento comunicate dal Provider stesso;
  2. Violazione di legge commessa tramite i servizi offerti dal Provider;
  3. Abusi dei servizi del Provider quali, a mero titolo esemplificativo: spam (invio di messaggi non sollecitati ad un gruppo indeterminato di soggetti), mail bombing (intasamento delle caselle di posta altrui), cessione del proprio account principale a terzi, cessione a terzi, e a qualsiasi titolo, anche di uno solo dei servizi oggetto di questa proposta contrattuale ove non consentito, utilizzo eccessivo dei servizi del Provider (es.: download ripetuto di grandi quantità di dati).
  4. Mancato o ritardato pagamento dell'abbonamento o di quanto dovuto per altre cause.

Nei casi suindicati il Provider si riserva il diritto di disattivare immediatamente i servizi sottoscritti e di disabilitare le credenziali che consentono l’accesso allo spazio web in hosting, alla macchina in housing, alla mailbox, oltre ad inibire l’accesso in modalità dial-up.
xDSL e wireless, trattenendo la parte residua del canone di abbonamento quale risarcimento per l'inadempimento contrattuale, fatti salvi eventuali maggiori danni;
Il Provider comunicherà la risoluzione dell'accordo mediante lettera raccomandata a.r. o PT-Postel.

9. Diritto di recesso

9.1 Recesso del Provider

Il Provider si riserva il diritto insindacabile di recedere dal contratto in qualsiasi momento e senza dover motivare la propria scelta.
Dal momento della comunicazione del recesso, il Provider concederà al Cliente un congruo termine, comunque non superiore a 15 giorni, per migrare verso un altro fornitore di servizi. Decorso il termine in questione, il Provider provvederà a interrompere l'erogazione dei servizi di cui a questo contratto. Salvo il maggior danno subito dal Provider che potrà da questi essere compensato con quanto dovuto al Cliente per qualsiasi titolo, il Provider rimborserà al Cliente la quota di servizio pagata e non goduta.

9.2 Recesso del Cliente per i servizi che includono linee xDSL

Il Cliente che ha acquistato un servizio di accesso su linea xDSL che intende passare ad altro operatore prima della scadenza naturale di questo contratto, dovrà comunque pagare l'intera annualità per tutti i servizi oggetto di contratto.

9.3 Recesso del Cliente che ha concluso il contratto nella qualità di consumatore (Sez. II DLGV 206/05)

Nel caso di contratto concluso fuori dai locali commerciali o a distanza, e con un consumatore, ai sensi dell'art. 64 D.Lgs.206/05 il consumatore ha diritto di recedere dal contratto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi decorrente dalla sottoscrizione dello stesso, nelle forme previste dallo stesso art. 64 del suddetto decreto, inviando una raccomandata a/r presso la sede legale del Provider, come risultante dai registri della Camera di commercio.

10. Irrevocabilità della proposta e sua accettazione

La presente proposta è ferma e irrevocabile da parte del Cliente. Ove il Provider ritenesse di doverla accettare potrà, a propria discrezione, comunicare tale accettazione al Cliente mediante telegramma o raccomandata a/r, ovvero dare, per quanto gli compete, diretta esecuzione alla presente proposta.
Ai sensi dell'art.1327 c.c. le parti convengono che i suindicati fatti costituiscono "inizio di esecuzione" e quindi che il contratto si considererà perfetto, valido ed efficace al verificarsi di uno dei due eventi descritti.
In deroga ai due commi che precedono, il consumatore che stipula un contratto a distanza ha diritto a recedere senza formalità ai sensi dell'art. 64 D.Lgs.206/05

11. Legge applicabile e Foro competente

La presente proposta è soggetta alla legge italiana.
Per ogni controversia relativa alla presente proposta, il Foro esclusivamente competente (con espressa esclusione di qualsiasi altro eventualmente configurabile) è quello del circondario dove è localizzata la sede legale del Provider, salva la facoltà del Provider di adirne ogni altro eventualmente competente ai sensi di legge.
Nel solo caso di contratto a distanza concluso con un consumatore, il foro competente è quello individuato dall'art. 63 DLGV 206/05.

12. Disposizioni generali

I rapporti fra le parti sono regolati esclusivamente dalla presente proposta che annulla ogni altra intesa scritta o verbale precedentemente intercorsa La tolleranza anche prolungata e/o reiterata da parte del Provider di violazioni ed inottemperanze compiute dal Cliente non implicano acquiescenza né limitazioni di validità ed efficacia delle clausole violate e di tutte le altre contenute nell'accordo.
Ogni modifica delle condizioni e dei termini della presente proposta richiede - a pena di nullità - la forma scritta.

13. Comunicazioni

Ogni comunicazione dovrà avvenire esclusivamente, quanto al Provider presso la propria sede legale, e quanto al Cliente, all'indirizzo dichiarato nella proposta contrattuale.

14. Esclusioni

Il Cliente è informato che, a propria discrezione, il Provider potrà modificare – in senso migliorativo per il Cliente – le caratteristiche tecniche del servizio senza richiedere alcun aumento di prezzo.
L’eventuale intervento migliorativo non implica novazione o modifica delle condizioni contrattuali e il Provider potrà, in qualsiasi momento, ripristinare le caratteristiche tecniche del servizio descritte nel contratto effettivamente perfezionato con il Cliente.
Vicenza , 20 Luglio 2007

X ……………………………………………………………………………………………
Firma (e timbro se persona giuridica o altro ente)

Ai sensi degli artt.1341 - 1342 c.c. Il Cliente dichiara di aver preso esatta e piena visione e di approvare esattamente e specificamente ognuna delle clausole di cui ai punti: 2 (oggetto della proposta), 4 (obbligazioni a carico del cliente), 5 (limitazioni di responsabilità), 6 (durata e rinnovazione tacita), 7 (tariffe, modalità di pagamento e risarcimento per mancato pagamento), 8 (risoluzione di diritto), 9 (diritto di recesso), 10 (irrevocabilità della proposta e sua accettazione), 11 (Legge applicabile e Foro competente), 12 (disposizioni generali), 13 (comunicazioni), 14 (esclusioni).

X ……………………………………………………………………………………………
Firma (e timbro se persona giuridica o altro ente)

Informativa sul trattamento dei dati personali e prestazione del consenso al trattamento, ai sensi del DLGV 196/03

  1. I dati personali forniti dal Cliente con questa proposta saranno trattati solo per quanto necessario all'esecuzione del contratto. A tal fine, il Provider dovrà necessariamente comunicarne i dati personali ai gestori di rete per le operazioni di attivazione della linea. Ai sensi dell'art.24 DLGV 196/03 trattandosi di comunicazione necessaria e finalizzata all'adempimento di obblighi contrattuali, non è richiesto il consenso dell'interessato.
  2. Fatta eccezione per quanto sopra, i dati personali del cliente non saranno comunicati a terzi né diffusi. Ai sensi dell'articolo 24 della legge, il consenso dell'abbonato non è richiesto per questo trattamento.
  3. Il Provider, nell'ambito delle procedure tecniche necessarie per l'esecuzione del contratto, registra e conserva, con procedure automatiche che garantiscono una ragionevole riservatezza, alcuni dati tecnici relativi alla fruizione dei servizi da parte del Cliente (log). Questo trattamento è indispensabile per la completa esecuzione del contratto perché consente di individuare malfunzionamenti, ripristinare la continuità del servizio e fornire elementi tecnici per la risoluzione di controversie sull'uso del servizio. Anche questo trattamento non richiede il consenso dell'interessato.
  4. I dati personali conservati in seguito ai trattamenti descritti ai punti 1 e 2 potranno essere usati esclusivamente dal Provider per inviare al Cliente comunicazioni, anche di natura commerciale, fino a due anni dopo la conclusione del contratto. Il mancato consenso su questo punto non pregiudica l'esecuzione del contratto, ma può far mancare all'abbonato informazioni di suo interesse.
  5. Le generalità del Cliente e i dati relativi al contratto e alle somme da questi eventualmente dovute al Provider potranno essere comunicate a società di recupero crediti o cedute nelle forme previste dal codice civile e delle leggi di settore.
  6. Questi trattamenti sono consentiti dalla legge e costituiscono esercizio del diritto di credito derivante dal contratto e pertanto non richiedono il consenso del Cliente.
  7. Il Cliente dichiara di essere a conoscenza del fatto che, per le caratteristiche del servizio, il Provider non è in grado di controllare l'eventuale trattamento operato da terzi sui dati personali comunque immessi in rete.
  8. Il Provider è il titolare del trattamento. I dati saranno conservati per la durata prescritta dalla normativa fiscale e alla scadenza saranno distrutti. Ai sensi dell'articolo 7 DLGV 196/03, il Cliente ha diritto - fra l'altro - di conoscere quali suoi dati sono trattati e di richiederne la rettifica o la cancellazione, salvo quanto disposto dai punti 1 e 2 della presente informativa.
  9. Il Cliente può esercitare i diritti garantiti dall'art. 7 DLGV 196/03 inviando le proprie richieste presso la sede legale del Provider, all'attenzione del Responsabile del trattamento.
  10. Il Provider conserva i dati personali del Cliente per la durata prevista dal codice civile, da quello penale e dalle leggi, in materia di responsabilità e prescrizione. Decorso questo termine i dati saranno distrutti.

Il sottoscritto Cliente, letta l'informativa, apponendo una croce nelle apposite caselle presta il consenso

  • al trattamento dei log (punto 2)
  • all'utilizzo dei dati a scopo di comunicazioni, anche commerciali, esclusivamente da parte del Provider (punto 3)

Vicenza,
Firma per presa visione dell'informativa e per la prestazione del consenso
Il Cliente

Sede Legale

MEDIAVIP LAB Snc.
Via Q. Sella, 67
36100 Vicenza VI
Reparto Tecnico
Via Lago di Garda - Schio

Contatti

Tel: +39 0444.561319
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.